STEFANO BENNI RIFIUTA IL PREMIO.

Stefano Benni. © degli Autori.
Stefano Benni. © degli Autori.

STEFANO BENNI RIFIUTA IL PREMIO VITTORIO DE SICA.

Benni SpiritiDa molti anni Stefano Benni vede oltre.
Con le sue idee, le sue visioni, con le sue poesie.
Lui scrive, e pensa, e fa pensare.
Spesso gli intellettuali hanno molto da ridire sulle istituzioni.
Tranne poi acchiappare sorridenti premi e opportunità, soprattutto se istituzionali.
Stefano Benni fa eccezione.
Onore al merito, lui vede oltre.

Benni Sogni
Il problema italiano non è solo la fuga di cervelli, ma l’assenza di cultura.
Comunque la pensiate il valore di questo rifiuto di Benni sta nel fatto che venga raccontato. Perciò vi esorto a leggere le sue motivazioni e, possibilmente, a condividere questo articolo, per dare visibilità al suo gesto.  Benni-Terra
Altrimenti non avrebbe senso lamentarsi di una televisione con programmi come il Grande Fratello, o di un’Italia che ha smarrito valori culturali, o di libri e fumetti che vendono sempre meno.
Per condividere questo articolo trovate i giusti tasti in fondo a questa pagina, in basso.
Aver rifiutato questo premio è un gesto importantissimo, soprattutto perché offerto dalle mani del Ministro dei Beni e della Cultura Dario Franceschini.
Non mi aspetto i vostri like.
Non su questo blog.
Ma mi aspetto che diate voce al pensiero di Stefano Benni condividendo le sue parole. Non sottolineano soltanto la sua indignazione, ma quella di molti Autori.
Denunciano un problema: che la Cultura non è riconosciuta come qualcosa di valore.Benni-Di tutte le ricchezze
Negli ultimi cinquant’anni le istituzioni hanno incentivato automobili, televisione, calcio, moda e telefonia, mentre di fatto stavano disincentivando il pensiero e la Cultura. I motivi sono ovvi: molto denaro e un popolo non troppo pensante incantato con l’effimero. Anche la narrativa disegnata risente di riflesso del disagio di altri tipi di narrative e oggi insieme ad esse è ritenuta poco importante.
Allo stesso modo gli Autori: in Italia sono considerati poco.
Non è lo stesso per l’autore di un goal, o di un vestito, perché da molti anni ci viene continuamente suggerito che il goal o la moda sono cose importanti.
Allo stesso modo, tacendo, si suggerisce che la Cultura non lo sia. E questo da parte delle istituzioni è davvero scellerato.
Ecco perché chiedo di condividere questo articolo con le parole di Stefano Benni che trovate qui sotto.

Andrea Cascioli.

Stefano Benni. © degli Autori.
Stefano Benni. © degli Autori.

“Gentili responsabili del premio De Sica e gentile Ministro Franceschini, vi ringrazio per la vostra stima e per il premio che volete attribuirmi.
I premi sono uno diverso dall’altro e il vostro è contraddistinto, in
modo chiaro e legittimo, dall’appoggio governativo, come dimostra il fatto che è un ministro a consegnarlo.
Scelgo quindi di non accettare.
Come i governi precedenti, questo governo (con l’opposizione per una volta solidale), sembra considerare la cultura l’ultima risorsa e la meno necessaria.
Non mi aspettavo questo accanimento di tagli alla musica, al teatro, ai musei, alle biblioteche, mentre la televisione di stato continua a temere i libri, e gli Istituti Italiani di Cultura all’estero vengono di fatto paralizzati.
Non mi sembra ci sia molto da festeggiare.
Vi faccio i sinceri auguri di una bella cerimonia e stimo molti dei
premiati, ma mi piacerebbe che subito dopo l’evento il governo riflettesse se vuole continuare in questo clima di decreti distruttivi e improvvisati, privilegi intoccabili e processi alle opinioni.
Nessuno pretende grandi cifre da Expo, ma la cultura (e la sua sorgente, la scuola) andrebbero rispettate e aiutate in modo diverso.
Accettiamo responsabilmente i sacrifici, ma non quello dell’intelligenza.
Comprendo il vostro desiderio di ricordare il grande Vittorio De Sica, e voi comprenderete il mio piccolo disagio.
Un cordiale saluto e buon lavoro

Stefano Benni. © degli Autori.
Stefano Benni. © degli Autori.

Stefano Benni”

Trovate tutto (ma proprio tutto) quello che ha scritto Stefano Benni qui:
http://www.stefanobenni.it/fabula/

Benni poesia

________________________________________

Se intendete seguire questo blog e ricevere un avviso quando viene pubblicato un nuovo articolo, cliccate il pulsante blu “ISCRIVITI”.
Lo vedete all’angolo in basso a destra del vostro schermo.
Se non lo vedete leggete le istruzioni qui:
https://andreacascioli.wordpress.com/iscriversi-istruzioni-facili-per-seguire-questo-blog/
L’iscrizione va effettuata da computer o da tablet, perché da cellulare WordPress non la permette.
Una volta iscritti, potrete utilizzare qualsiasi dispositivo, ricevere le notifiche e leggere da computer, da tablet o da cellulare.

FESSACCHIOTTO copertina romanzo scura scritte

La Pagina Facebook de “LO SCRITTORE, I SUOI GATTI E UN MISTERO” è qui:
https://www.facebook.com/pages/Lo-scrittore-i-suoi-gatti-e-un-mistero/897194836992977

L’elenco di tutti i capitoli pubblicati finora è qui:
https://andreacascioli.wordpress.com/archivio-capitoli-del-romanzo/

Annunci

One comment

  1. uno che scrive certe cose non poteva fare altro!!

    IO TI AMO – STEFANO BENNI
    Io ti amo
    e se non ti basta
    ruberò le stelle al cielo
    per farne ghirlanda
    e il cielo vuoto
    non si lamenterà di ciò che ha perso
    che la tua bellezza sola
    riempira l’universo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    vuoterò il mare
    e tutte le perle verrò a portare
    davanti a te
    e il mare non piangerà
    di questo sgarbo
    che onde a mille, e sirene
    non hanno l’incanto
    di un tuo solo sguardo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    solleverò i vulcani
    e il loro fuoco metterò
    nelle tue mani, e sarà ghiaccio
    per il bruciare delle mie passioni

    Io ti amo
    e se non ti basta
    anche le nuvole catturerò
    e te le porterò domate
    e su te piover dovranno
    quando d’estate
    per il caldo non dormi
    E se non ti basta
    perché il tempo si fermi
    fermerò i pianeti in volo
    e se non ti basta
    vaffanculo

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...